Focus on: Yoga Purna

Parliamo di Yoga Purna con il maestro Umberto Assandri, fondatore della Scuola Yoga Anandamaya

Quali sono le basi della sua scuola Anandamaya e quali sono i principi del metodo da voi adottato?

La scuola si basa sulla pratica di Yoga Purna, ossia di yoga integrale, che a sua volta fa riferimento agli antichi insegnamenti di Patanjali, sui testi classici dello yoga, quali Hatha Yoga Pradipika, Gheranda Samhita, Shiva Samitha e Bhagavad Gita, e sulle moderne tecniche di yoga della scuola di Krishnamacharya. Lo Yoga Purna Anandamaya si compone di esercizi aerobici in sequenza, detti vinyasa, che pongono l’accento nel fluido movimento ritmato del corpo e del respiro, portando agilità, armonizzazione motoria e coordinazione degli emisferi cerebrali. Sono inclusi esercizi anaerobici, pratiche respiratorie, mantra, meditazione, concentrazione e rilassamento per condurre l’allievo ad avere un esperienza “purna” totale del suo essere.

Quali sono i benefici che offre questa disciplina?

Con la pratica costante, si possono ottenere miglioramenti nei casi di dolori lombari, stress, depressione e ipertensione. Ad ogni modo l’essenza del Purna Anandamaya è quella di condurci a vivere ogni attimo con consapevolezza e amore incondizionato verso noi stessi e gli altri.

La scuola offre anche un percorso formativo per chi volesse diventare insegnante di Yoga?

L’intento della Scuola Yoga Anandamaya è quello di formare gli allievi con tutte le conoscenze necessarie per poter trasmettere l’insegnamento agli altri e raggiungere un equilibrio personale verso la realizzazione di se stessi. I nostri corsi sono riconosciuti in Italia ed Europa dalla Libertas Coni e in Nord America dalla Vasa (Vedic Academy of Science and Art).

Ogni livello è composto di 100 ore. Si può insegnare solo dopo aver completato il II° livello Istruttori ed aver fatto uno stage di 50 ore di insegnamento e 50 ore di pratica. Completato il corso per Istruttore si può accedere ai corsi di specializzazione e viene rilasciato il libretto studenti.

Attraverso la vostra scuola è possibile ottenere la qualifica del CONI?

Dopo aver completato il livello di Insegnante si può accedere al corso Libertas CONI per essere qualificati come Operatori Sportivi ed essere riconosciuti in ambito nazionale ed Europeo. Come Maestro Formatore, si ha la qualifica per essere autorizzati a formare altri istruttori e insegnanti di Yoga Purna della Scuola Yoga Anandamaya. www.scuolayogaanandamaya.com